Ecco i candidati alle prossime elezioni

Tutti i programmi e le informazioni da sapere

Dopo la presentazione dei candidati svoltasi giovedì 9 dicembre, riportiamo di seguito una breve descrizione degli allievi in corsa per le prossime elezioni, che si svolgeranno giovedì 16 prossimo.

Troverete in questa pagina i punti principali del loro programma, che si potrà scaricare dall’apposito link accanto alla fotografia.

Stella Banche

Stella Banche, nata l’11 agosto 2008. Ha frequentato le scuole elementari a Ciriè e proseguirà gli studi al liceo scientifico Galileo Galilei di Ciriè.

La sua passione è il pianoforte, che suona da 6 anni.

Si è candidata con l’intenzione di rendere la nostra scuola ecosostenibile, green e inclusiva.

Propone di migliorare la raccolta differenziata e ampliare i laboratori, in modo da coinvolgere di più gli studenti.

Sarà appoggiata da dei rappresentanti, eletti in ogni classe. I “ministri” della salute, dell’ambiente e della comunicazione.

Pietro Bianco

Pietro Bianco, 13 anni, allievo della classe III A, è nato il 7 aprile 2008 a Torino. Risiede a San Francesco al Campo, dove gioca a calcio a livello agonistico ormai da alcuni anni, nella squadra dell’Ardor.

Suona il pianoforte da otto anni e fa parte del gruppo scout di San Francesco. I suoi studi proseguiranno presso il Liceo scientifico Fermi-Galilei di Ciriè.

Il suo programma elettorale comprende le proposte di un uso maggiore e consapevole dei dispositivi elettronici e la proposta di laboratori innovativi, come la recitazione e le scienze.

Possiamo notare le priorità del giornalino scolastico e l’attività #fuoridailibri.

Gabriele Bodoira

Gabriele Bodoira, 13 anni, è residente a Ciriè. Il prossimo anno frequenterà l’Accademia aeronautica di Caselle e ha in previsione una prosecuzione nel ramo dell’ingegneria aerospaziale.

Le sue proposte spaziano dall’abbellimento degli ambienti scolastici con materiali utili alla didattica fino alla proposta di uscite sul territorio con tematiche centrali che riprendono gli argomenti trattati nelle classi.

Da sottolineare le idee sulla raccolta differenziata nelle classi e sul tutoraggio da parte dei ragazzi di terza.

Riccardo Meleddu

Riccardo Meleddu, nato il 12 maggio 2008. Vuole frequentare L’Istituto Internazionale Edoardo Agnelli.

Si è candidato perché vuole migliorare l’ambiente scolastico.

Propone di svolgere attività didattiche interattive per migliorare il rapporto tra i ragazzi, implementare l’uso della tecnologia per la didattica e portare avanti progetti per la salvaguardia dell’ambiente.

Con lui saranno eletti anche dei rappresentanti e degli addetti, in ogni classe, che si occuperanno di svolgere varie attività.