• 18 Aprile 2024 19:36

Nasce “PoeticaMente”: prima edizione del Concorso di Poesia della scuola Media Federico Albert

ByElena CALIGIURI

Feb 22, 2024

LANZO – Rime, versi sciolti, assonanze e una grande immaginazione: nasce così il primo Concorso di Poesia della Scuola Media Paritaria Federico Albert.
Il concorso intitolato PoeticaMente ha lo scopo di scoprire e promuovere il talento dei ragazzi e potranno partecipare tutte le classi dell’Istituto .
Sono ammesse poesie scritte in lingua italiana con testo non superiore a trenta versi e ogni studente, potrà partecipare con una sola poesia originale.
«Abbiamo deciso di organizzare questo concorso per offrire ai ragazzi la possibilità di esprimere i propri pensieri riguardo ad alcuni temi scelti, utilizzando proprio la poesia – spiega il professor Alessandro Togni, docente di letteratura italiana presso l’Istituto. Alle classi prime è stato affidato il tema legato all’ambiente, alle classi seconde quello della paura e alle classi terze quello del femminicidio e della violenza sulle donne.
Daremo a breve informazioni riguardo alla data e al luogo della cerimonia di premiazione.
Le poesie dovranno essere consegnate al proprio insegnante di lettere entro e non oltre l’8
marzo attraverso Google Documenti.
Verranno premiate le prime tre poesie di ciascuna classe e le prime due dell’intera scuola. Queste poi potranno essere selezionate per un eventuale concorso nazionale. Inoltre, un premio speciale sarà riservato alla poesia preferita dagli studenti».
La giuria presieduta dalla Dirigente Prof.ssa Domenica Calza e composta dalle prof.sse Elena Caligiuri e Mara Bruna e dal prof. Alessandro Togni, valuterà le poesie migliori. Anche gli studenti avranno modo di esprimere la propria preferenza.


«La poesia è bellezza pura – afferma la Coordinatrice Didattica Domenica Calza – una forma di comunicazione con la quale si manifestano agli altri momenti di vita vissuti, emozioni provate, sentimenti, sensazioni e riflessioni. Un’opportunità per tutti i giovani che avranno la possibilità di esprimersi liberamente, allenandosi a stare in contatto con i propri pensieri».


Le poesie vincitrici verranno pubblicate sul sito e nella pagina Facebook e Instagram dell’Istituto.

(Classe IB)

/ 5
Grazie per aver votato!