L’anno inizia nel ricordo di Federico Albert

Venerdì 1 ottobre 2021 tutte le lezioni della scuola media paritaria Federico Albert si sono concluse alle ore 10 per un’occasione importante: studenti e docenti hanno partecipato alla Santa Messa celebrata da Don Augusto Motta, salesiano della comunità di Lanzo ed ex docente della scuola. Come ogni anno, la funzione è stata particolarmente sentita, poiché con essa si voleva celebrare il fondatore della nostra scuola, Federico Albert, nei giorni che ne ricordano l’anniversario della morte. Si tratta di un evento speciale, un momento spirituale in cui ciascuno, attraverso la preghiera, le letture sacre, le lodi e i canti chiede a Dio un aiuto per affrontare il nuovo anno scolastico. 

Gli allievi hanno partecipato attivamente alla funzione: alcuni hanno suonato l’organo, altri hanno cantato dei brani preparati con l’aiuto della professoressa Gabriella Tallone, docente di musica. Molto toccante l’ultima parte della Messa, in cui la coordinatrice didattica, la professoressa Domenica Calza, ha ricordato il benefattore Federico Albert e le sue opere. Sicuramente questo è stato un ottimo modo per celebrare l’inizio di un nuovo anno scolastico, che si spera prosegua senza intoppi e senza il timore di dover tornare alle lezioni a distanza.

La partecipazione alla funzione ha coinvolto anche gli studenti che solo quest’anno hanno conosciuto e iniziato a frequentare la nostra scuola: gli alunni delle classi prime e quelli che si sono uniti a noi quest’anno, in seconda e in terza B.

La giornata si è conclusa con un piccolo rinfresco a base di focaccia e, per smaltire, partite a calcetto e tanti altri giochi nei campi dell’oratorio.

Stella Banche, Aurora Roncon, Mattia Serreli (III B)